2005 – 2009

Anno 2005

È un anno che porta i frutti di un lungo tempo trascorso anche assieme ai suoi collaboratori a sperimentare e fare ricerca, scrive ben quattro libri di cui due usciti in Collana di Pedagogia e Formazione dell’Editore Armando di Roma “LE RADICI DELLA PEDAGOGIA SPECIALE” e “LA DIAGNOSI PEDAGOGICA”, uno nei caratteri della Casa Editrice Magi di Roma, “PEDAGOGISTA CLINICO-FORMAZIONE E PROFESSIONE” e, per le Edizioni Scientifiche ISFAR-Firenze, il volume “STRATEGIE DI COMUNICAZIONE” (in coll.).

             

Continua la necessità di integrare i saperi e perfezionare le formazioni e per questo Pesci diviene autore di altre nuove dispense per i corsi ISFAR-Formazione Post-Universitaria delle Professioni, su: “BILANCIO PSICOMOTORIO FUNZIONALE (BPF)”, “POLARIZZAZIONI, ORIENTAMENTO E CONNOTAZIONI ASSOCIATIVO-SIMBOLICHE” (in coll.), “BON GESTE” (in coll.) e “BODYWORK-ABITARE POSITIVAMENTE IL PROPRIO CORPO (in coll.) nelle Edizioni Scientifiche ISFAR-Firenze.

Assume la Co-Direzione della Collana “Pedagogia e Formazione” della Casa editrice Armando, Roma.

Nel n. 11/2005 della rivista Pedagogia clinica-pedagogisti clinici, oltre all’Editoriale, pubblica l’articolo “Nevrosi ansioso fobica?” e nel n. 13/2005 presenta il metodo Musicopedagogia® nella rubrica “Finestra sui metodi e sulle tecniche dell’ISFAR”.

Altri articoli escono nella rivista Prospettiva EP (n.4/2005) dal titolo “La diagnosi pedagogica”, e nella rivista Babele (n.31/2005) l’articolo “Aiutare a riflettere”. Regista (in coll.) del film “Scienza e professione” (3 episodi) a cui Pesci affida il compito di esporre i principi scientifici dei libero professionisti rivolti in aiuto alla persona e formati dall’ISFAR.

Regista (in coll.) del film “BonGeste”, ausiliario per la formazione grafo espressiva.

Il 18 gennaio, sotto i fari delle testate giornalistiche, apre a Milano il Corso di formazione per la professione di Reflector, professione che deriva dalla scienza di cui ne ha la paternità. I giornali accolgono con grande fervore sia la nuova disciplina che la nuova professione. Diverse sono le interviste rilasciate tra cui quella del giornalista Gianluca Mattei che scrive sul Corriere della Sera (30 gennaio) l’articolo “Reflecting la cura dello specchio”, di Paola Pastacaldi sul settimanale Chi (15 febbraio) con un articolo dal titolo “Curarsi con la riflessione”, in ELLE (febbraio 2005) l’articolo “Il dottor riflessione” e di Stefania Rossotti che propone sul settimanale “Grazia” (01 marzo) l’articolo “E adesso proviamo il reflecting”.

Esce con il film “Reflecting”.

È