2015 – 2016

Anno 2015

A seguito del Congresso Mondiale Il divenire della Pedagogia Clinica-scenari e prospettive professionali in aiuto alla persona realizzato a Firenze il 25-26 ottobre 2014 Guido Pesci ne cura gli Atti pubblicati in rivista Pedagogia Clinica-Pedagogisti Clinici n.32 e 33/2015.

                                          

Stende la recensione di un libro di Allen Frances che appare sulla rivista Nuovi Orizzonti n.13 e una nel n. 14 su: Manuale di terapia del gioco della sabbia di Barbara Turner. Conduce lo Workshop su Disgrafia-Disortografia presso la sede formativa ISFAR di Firenze (31 gennaio-1 febbraio). Il 12 marzo la LUMSA Università lo nomina Membro del Comitato Scientifico del Corso Seminariale in Pedagogia e Didattica Speciale per gli insegnanti delle scuole private di Gibuti (Decreto Rettoriale n.1432 del 12 marzo 2015).

Conduce a Firenze il 19 settembre l’Open Day di presentazione della formazione per la professione di Pedagogista Clinico, e a Milano il 4 ottobre, quello della formazione per la professione di Psicomotricista Funzionale. Il 3 Ottobre è presente ai lavori del Convegno di Reggio Calabria su Bisogni Educativi Speciali: L’Alunno al Centro. Ambiti di intervento e prospettive interdisciplinari.

foto 1

L’evento, organizzato dall’Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici (ANPEC) e dall’ISFAR Formazione Post-Universitaria delle Professioni®, con i Patrocini della Regione Calabria, del MIUR Calabria, Comune di Reggio Calabria e tante altre significative Istituzioni è stato tenuto presso l’Auditorium “Nicola Callipari” del Consiglio Regionale della Calabria, in Reggio Calabria.

foto 2 esterno
foto 3 sala

Anno 2016

 Guido Pesci cura gli Atti del Convegno Bisogni educativi speciali: l’alunno al centro, pubblicati in rivista Pedagogia Clinica-Pedagogisti Clinici n.34 e n.35.

RIVISTA 34_web-1
RIVISTA 35 web-1

Esce con una recensione del volume di Maurizio Parodi Basta compiti, apparsa nel n. 15 della rivista Nuovi Orizzonti e nel n.16 del volume di Jerome Bruner su: La cultura dell’educazione.

Dal 29 gennaio Guido Pesci inizia a Firenze la formazione in Disgrafia e Disortografia. Il 5 marzo 2016 è presente al congresso di Catania, su Il Pedagogista Clinico risorsa nella Società della Solitudine: rivalutare l’unicità della persona in armonia con gli altri, che si è tenuto presso la sala congressi dell’Hotel Nettuno.

Il 9 marzo del 2016 è coinvolto presso la Biblioteca Malatestiana in Cesena in una conversazione sulla Pedagogia Clinica e le occasione che essa offre per un mutamento dei processi nelle varie agenzie educative. Si tratta di un evento che, assieme ad altri avvenuti nelle settimane successive con relatori diversi, completa un ciclo di testimonianze raccolte nel titolo Incontriamo la Pedagogia Clinica.

22C-6e-20161025104644
foto 5 manifesto

Il mese di marzo quindi lo impegna in Africa nel Gibuti per formare gli insegnanti sotto l’egida oltre che dell’ANPEC e dell’ISFAR, dell’Associazione Mediterraneo Senza Handicap e dell’UNICEF.

foto 6 gibuti

Il 9 aprile Guido Pesci dà inizio e conduce il Master in Counseling e benessere con l’obiettivo di una formazione rivolta a psicologi e psicoterapeuti al fine di incentivarne conoscenze e abilità. Nel giugno, dopo una lunga ricerca e sperimentazione condotta presso il Centro Studi ISFAR-Kromos, avuto conferma della validità dei risultati in un incontro con i docenti dell’ISFAR, Pesci dà notizia del suo nuovo metodo Tales of Sand®.

Il 1° ottobre Guido Pesci visita la casa natale di Maria Montessori in Chiaravalle. Una importante occasione per approfondire assieme ai rappresentanti della Fondazione l’opera di questa straordinaria ricercatrice che ha offerto al mondo intero ampi orientamenti educativi per il recupero di soggetti in difficoltà.

foto 7

Continua, come ogni anno ad essere presente nei diversi Open Day sulla formazione per la professione di Pedagogista Clinico® e di Psicomotricista Funzionale, e pure presente nelle diverse sedi italiane e all’estero all’inizio di ciascuna delle formazioni. Rivede, potenzia e rende attuale il metodo Demeny “Armonia del movimento umano” e lo propone in piattaforma on line ISFAR e struttura una formazione in FAD sui Cambiamenti lessicali, metodologici ed sperativi del Pedagogista Clinico.

In occasione del Congresso per il ventennale dell’ISFAR su L’uomo… con la valigia-Viaggi e viaggiatori nelle professioni di aiuto alla persona con alla presidenza il dott. Simone Pesci

manifesto l'uomo con la valigia

che si è tenuto a Firenze il 8-9 ottobre 2016 presso l’Auditorium Al Duomo, Guido Pesci si trova nel ruolo di chairman a condurre la terza sessione su: I viaggi sono i viaggiatori. Al Congresso si incontra con Gregory Scott Hickok dell’Università della California.

foto 9 - 2

Nel mese di ottobre l’ISFAR deposita il marchio in definizione della Pedagogia Fantasmagorica®, introdotta al sapere scientifico da Guido Pesci; scienza che basa i  suoi assunti sulle potenzialità educative e formative della persona e si propone di  soddisfarne lo sviluppo con esperienze certificate.

Il 18 novembre è presente in Firenze all’inaugurazione del Centro Infanzia e Polidirezionale in qualità di rappresentante dell’ISFAR promosso in intesa tra ISFAR e Consorzio Coeso.

 

Marta Mani biografo autorizzato

Junta-te a
nossa nl

bla bla bla

Please enter a valid e-mail