Formazione in Pedagogia

Guido Pesci si laurea in Pedagogia con 110/110 e lode alla Facoltà di Magistero dell’Università di Firenze e consolida la sua formazione con il Corso di Specializzazione in Psicomotricità e Linguaggio organizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione.

A questo iniziale percorso si è aggiunta la formazione all’Ecole d’Art Martenot condotta da Edvige Poggi caratterizzata da un corso appositamente strutturato su principi e metodologie pedagogiche adatte ad aiutare soggetti in difficoltà potenziando ogni loro espressione e comunicazione plastica, gestuale e grafica.

Una formazione pedagogica che Pesci ha arricchita da specializzazioni a cui è seguita la formazione in Musicoterapia-Tecniche e applicazioni presso la Post-Università della Nuova Medicina di Milano.

In Firenze si specializza in Psicomotricità alla Scuola per Psicomotricisti riconosciuta e convenzionata con l’Università di Pau (Francia), condotta dal prof. Jean Le Boulch.

Oltre a queste formazioni che hanno richiesto ciascuna un impegno di almeno due anni, Guido Pesci e grazie alle quali la formazione in pedagogia si è ancor più consolidata, ha seguito i corsi di formazione organizzati dall’ASSIO in diverse sedi italiane, tra cui: Cultura magistrale, Musica-ritmo-Armonia; Rilassamento psicofisico; Dall’osservazione alla diagnosi clinica; Scuola e disegno; Il linguaggio della comunicazione; L’Inserimento dei non vedenti.

A queste si aggiungono due formazioni condotte da Jean Le Boulch: Corpo, psiche e movimento e Educare con il movimento e il corso tenuto da Maria Grazia Dal Porto e Alberto Bermolen,  dell’Università John Kennedy di Buenos Aires su: Disegno automatico.

Oltre a ciò ha appreso il metodo Robert St. John e seguito un corso su: Modalità operative per fronteggiare i problemi del disgrafico organizzato dall’ASSIS-Associazione Insegnanti Specializzati.

A queste si aggiungono due formazioni condotte da Jean Le Boulch: Corpo, psiche e movimento e Educare con il movimento e il corso tenuto da Maria Grazia Dal Porto e Alberto Bermolen,  dell’Università John Kennedy di Buenos Aires su: Disegno automatico.

BERMOLEN

Oltre a ciò ha appreso il metodo Robert St. John e seguito un corso su: Modalità operative per fronteggiare i problemi del disgrafico organizzato dall’ASSIS-Associazione Insegnanti Specializzati.

Join our
mailing list

to stay up date

Please enter a valid e-mail